fbpx

Risparmiare sulla bolletta del gas in inverno e in estate

Risparmiare sulla bolletta del gas non è impossibile. Infatti, possiamo fare del nostro meglio per riuscirci durante l’inverno, ma anche in altri periodi dell’anno. Dall’uso corretto della caldaia a un moderato utilizzo dell’acqua calda: le nostre abitudini e accortezze possono sempre fare la differenza! Vediamo quali sono i suggerimenti che possono aiutarci a risparmiare e a ridurre gli sprechi.

La bolletta del gas in inverno

Soprattutto alla fine della stagione invernale, le bollette arrivano molto alte. Non è così? Proprio per questo motivo, dobbiamo sapere come agire già all’arrivo dei primi freddi. In questo caso, è consigliabile:

  • Eseguire sempre la manutenzione periodica alla caldaia (una caldaia malfunzionante consuma più energia e più gas!)
  • Prestare attenzione alle dispersioni di calore e sostituire gli infissi quando necessario.
  • Se serve, intervenire per ottimizzare il cappotto termico dell’immobile.
  • Mantenere il riscaldamento a 19-20 gradi di giorno e lasciare che non superi i 18 gradi durante la notte.

In alcuni casi, per risparmiare sulla bolletta del gas e anche in termini di energia elettrica, è preferibile optare per la sostituzione della caldaia. Quelle a condensazione assicurano un notevole risparmio ed elevati livelli di comfort. Molte persone prediligono invece le pompe di calore o gli impianti solari termici, mentre altre si apprestano solamente ad utilizzare le valvole termostatiche per i termosifoni. Tutte queste soluzioni permettono – alcune di più e alcune meno – di risparmiare sulla bolletta del gas.

Il risparmio durante tutto il resto dell’anno

Riscaldamento a parte, non dobbiamo dimenticare che anche l’uso dell’acqua calda comporta un consumo di gas. Perciò, se si vuole risparmiare, bisogna farsi guidare dal buon senso e utilizzare l’acqua con parsimonia. In questo caso, è possibile trovare un concreto aiuto nei riduttori di flusso da applicare ai rubinetti.

La nostra soglia di attenzione dovrebbe elevarsi anche mentre cuciniamo. In queste situazioni, dovremmo:

  • Usare sempre il fornello più adatto alla dimensione della padella o pentola scelta.
  • Usare il coperchio per non disperdere il calore necessario alla cottura.
  • Quando possibile, spegnere il fuoco un po’ prima dell’effettivo termine della cottura.

Infine, non dobbiamo sottovalutare le cifre presenti nella bolletta del gas. Quanto spendete per un metro cubo di gas? Con questo dato a disposizione, dovreste fare delle comparazioni. Probabilmente, la migliore soluzione per constatare un notevole risparmio è… cambiare fornitore! Con questi presupposti, vi invitiamo a valutare le nostre offerte e a contattarci per ottenere ulteriori informazioni.