fbpx

La mostra al Museo Civico Sartorio

dipinto

Al Museo Civico Sartorio di Trieste è stata allestita la mostra denominata “Piero Marussig. Camera con vista su Trieste”. Questo evento è stato promosso dal Comune di Trieste, più nello specifico dall’Assessorato alle politiche della cultura e del turismo. È curato da Alessandra Tiddia, curatore e conservatore al Mart-Museo di arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto, e da Lorenza Resciniti. Quest’ultima è il conservatore del Museo Civico Sartorio di Trieste.    

Le opere esposte al Museo Civico Sartorio

La mostra “Piero Marussig. Camera con vista su Trieste” propone le numerose opere che l’artista ha realizzato dal 1906. Fu proprio in quest’anno che Marussig, uno dei principali esponenti dell’arte del ‘900 in Italia, rientrò a Trieste e acquistò una villa in collina, precisamente a Chiadino, che successivamente venne chiamata Villa Maria. Quel luogo, oramai distrutto in gran parte, fu di grande ispirazione per l’artista. Non a caso tante delle sue opere vedono come protagonista proprio quella villa.

Il giardino, le sue stanze, gli alberi circostanti, la sua abitazione: sono proprio questi i soggetti più ricorrenti delle meravigliose opere esposte al Museo Civico Sartorio. Tra i dipinti più famosi di Marussig, presenti alla mostra, si possono ammirare anche Siesta, del 1912, e Serata a Trieste, realizzato nel 1914,

Una visita alla mostra Piero Marussig. Camera con vista su Trieste

Volete visitare la mostra al Museo Civico Sartorio situato in Largo Papa Giovanni XXIII? In questo caso sappiate che l’esposizione “Piero Marussig. Camera con vista su Trieste” a ingresso libero è visitabile fino al 9 ottobre 2022 dal giovedì alla domenica, dalle 10.00 alle 17.00. Potete trovare maggiori informazioni sul sito Museosartoriotrieste.it.