fbpx

Il sistema di accumulo più grande del mondo

Solar energy panel and light bulb, green energy

Di recente, negli Stati Uniti, è stata completata l’espansione della Moss Landing Energy Storage Facility, un sistema di accumulo di energia a dir poco enorme. La società Vistra ha creato la più grande “batteria” del mondo nel 2020. Inizialmente vantava 300 MW di potenza e una capacità di 1.300 MWh. Oggi ha una potenza di 400 MW con una capacità di 1.600 MWh. Era già il sistema di accumulo più enorme al mondo e adesso è ancora più imponente!

La “batteria” più grande del mondo

Vistra, la società fondatrice del sito Moss Landing Energy Storage Facility, ha deciso di promuovere la transazione energetica negli USA, proponendo un grande sistema di accumulo. Quest’ultimo serve per immagazzinare l’energia solare in eccesso assorbita durante il giorno. Conservandola è possibile evitare sprechi e trasformarla in energia elettrica non appena se ne presenta il bisogno. In pratica, questa batteria consente agli utenti di non restare mai al buio, neanche quando l’energia solare non è disponibile.

Un sistema di accumulo di energia rinnovabile, un esempio per il futuro

La società proprietaria della struttura sta già pianificando di ampliare ulteriormente la batteria: l’intento è quello di arrivare fino ai valori di 1.500 MW di potenza e 6.000 MWh di capacità. Questo ci dimostra che i sistemi di accumulo possono risultare rilevanti e permettere di creare reti di distribuzione affidabili e sempre funzionali. L’energia green è il futuro, ma è anche il nostro presente… e si vede proprio da questi importanti traguardi raggiunti in giro per il mondo!