fbpx

Il risparmio energetico in azienda durante l’inverno 

risparmio-azienda6.j

L’inverno porta con sé non solo un clima più freddo ma anche un aumento della richiesta di energia e gas per mantenere ambienti confortevoli nelle aziende. Il bilanciamento tra comfort termico e costi energetici diventa cruciale in questa stagione. Con questi presupposti, ecco alcuni consigli fondamentali per favorire il risparmio energetico in azienda.  

Dall’audit energetico all’isolamento termico 

Il primo passo verso un uso più efficiente dell’energia è comprendere appieno come viene consumata. Investire in un audit energetico personalizzato permette di identificare le aree di maggiore consumo e individuare soluzioni mirate. Questa analisi fornirà una base solida dalla quale si potranno iniziare a prendere delle decisioni strategiche a favore del risparmio energetico in azienda. 

Oltre all’audit, sarà importante considerare che una parte significativa della dispersione di calore può essere prevenuta attraverso un isolamento termico efficace. Pertanto, per ridurre i consumi è anche essenziale verificare che finestre e porte siano ben sigillate, nonché considerare l’installazione di vetri doppi. Sarà altresì opportuno assicurarsi che pareti e soffitti siano adeguatamente isolati. Questo contribuirà a mantenere il calore all’interno, riducendo la necessità di riscaldamento. 

Il risparmio grazie alla tecnologia 

È fondamentale sottolineare che l’installazione di termostati programmabili può aiutare a regolare la temperatura in base agli orari lavorativi e alle esigenze specifiche degli ambienti. Ridurre la temperatura durante le ore non lavorative o nei giorni di chiusura può ovviamente comportare un significativo risparmio energetico. Anche l’illuminazione è un ambito da non sottovalutare in quanto rappresenta una parte considerevole dei consumi energetici aziendali. Passare a lampade a LED, notoriamente più efficienti, e utilizzare sensori di movimento per controllare l’illuminazione in ambienti poco frequentati sono soluzioni che promuovono la riduzione degli sprechi e l’efficienza energetica. 

Il punto di forza degli imprenditori che vogliono promuovere il risparmio energetico in azienda 

Il punto di forza degli imprenditori si concretizza sempre nel coinvolgimento dei lavoratori. Formare e coinvolgere i dipendenti è un aspetto spesso trascurato ma di grande importanza. Sensibilizzare il personale sull’uso responsabile dell’energia, promuovendo comportamenti come lo spegnimento delle luci e l’ottimizzazione del riscaldamento personale, crea abitudini efficienti e sostenibili. Questo è sicuramente un passo fondamentale per favorire il risparmio energetico in azienda