fbpx

Cos’è il Codice di Condotta Commerciale? Cosa cambia nel 2021?

Probabilmente, leggendo qualche articolo online vi siete ritrovati di fronte al Codice di Condotta Commerciale, che riguarda proprio le società che forniscono gas e luce. Si tratta di un regolamento che assicura una maggior tutela ad ogni consumatore. Andiamo a conoscerlo un po’ più nel dettaglio.

Cos’è il Codice di Condotta Commerciale?

Questo importante documento contiene una serie di disposizioni che i fornitori di energia elettrica e gas devono rispettare ogni qualvolta propongono un’offerta ai consumatori. Nello specifico, il codice propone una serie di obblighi di trasparenza da non sottovalutare. Pertanto, offre indicazioni dettagliate che consentono all’azienda di garantire al cliente informazioni complete, trasparenti ed esaustive.

Il Codice di Condotta Commerciale prevede inoltre che ogni società fornisca un’adeguata formazione ai propri dipendenti. Questi ultimi dovranno conoscere appieno le tariffe proposte e tutti i diritti dei clienti. Gli agenti di vendita dovranno inoltre essere forniti di un documento che definisce la loro mansione, completo di tutti i dati dell’azienda per cui operano.

Cosa cambia nel 2021?

Grazie alla Delibera 426/2020/R/COM, è stato approvato da ARERA il nuovo Codice di Condotta Commerciale. Questo nuovo regolamento entrerà in vigore a luglio del 2021 e conterrà le disposizioni attualmente previste, accompagnate da importanti miglioramenti e da alcuni chiarimenti. È stata prevista anche l’introduzione di ulteriori obblighi di trasparenza. Il più rilevante è quello inerente al rilascio della Scheda Sintetica.

Già adesso, prima della firma del contratto, ogni cliente deve ricevere tutte le informazioni necessarie riguardanti la tariffa che ha scelto e il servizio di fornitura in generale. Dal 2021, grazie alla Scheda Sintetica, tutte queste informazioni dovranno essere proposte al cliente in modo standardizzato. In altre parole, saranno ancora più dettagliate e di facile comprensione.

In conclusione, possiamo dire che il Codice di Condotta Commerciale è già improntato sulla tutela dei consumatori. Il nuovo regolamento del 2021 consentirà di garantire una tutela ancora maggiore ad ogni singolo cliente.