fbpx

Come leggere la bolletta del gas

Growth of natural gas price. Savings of energy and energy effici

Leggere la bolletta del gas può sembrare difficile ma in realtà, anche se le fatture contengono numerose informazioni, non lo è. In questa breve guida vedremo quali sono i dettagli da conoscere e vi daremo anche qualche consiglio utile.

La prima parte della bolletta

Per leggere la bolletta del gas è importante sapere che sul primo foglio sono presenti i principali dati relativi al fornitore e i dati di fornitura. È inserita altresì la somma da pagare e la data entro la quale sarà necessario pagarla.

Il totale dell’importo da pagare è dato dalla somma dei costi relativi ai servizi di vendita, ai servizi di rete e alle imposte. I primi sono quelli inerenti all’acquisto della materia prima da parte del gestore e all’erogazione agli utenti. I costi dei servizi di rete, invece, sono quelli che riguardano l’effettiva vendita a al consumatore e possono cambiare a seconda del contratto e della tariffa sottoscritta. Le imposte comprendono:

  • l’imposta sul valore aggiunto (IVA),
  • l’imposta sul consumo,
  • l’addizionale regionale.

Mentre vi trovate a leggere la bolletta del gas considerate che le imposte riguardano circa il 35% del totale della bolletta. Sulle fatture vengono inseriti sia i consumi stimati che quelli effettivi. Questi ultimi vengono rilevati con l’autolettura o la lettura da parte del personale incaricato. Conoscendo questi fattori, potrete comprendere e analizzare il riepilogo dei costi senza particolari difficoltà.

Leggere la bolletta del gas: altre informazioni

Infine, è utile dire che per leggere la bolletta del gas correttamente bisogna sapere che tutte le informazioni sulle spese e sulla vostra fornitura, ovvero quelle che dovrebbero interessarvi maggiormente, si trovano nella prima pagina. Nelle altre pagine sono invece presenti approfondimenti ed eventuali comunicazioni da parte del fornitore.

Oltre a saper leggere la bolletta del gas volete anche capire come risparmiare sugli importi in bolletta? Grazie al mercato libero potrete cercare un fornitore in grado di offrire una fornitura qualitativa a prezzi vantaggiosi. Se vi trovate nel nostro territorio, chiedete a noi!